Mi permette una domanda? Un’avventura digitale a cura di D. Winnicotto

SEGNALAZIONE

In giro per la rete si trovano molti siti in cui si pubblicizza come, con un test di personalità si possa trovare l’amore. Alcuni dichiarano di mettere a disposizione test psicologici ed un team di psicologi. Non credo che questo sia veritiero e quindi giusto verso la nostra professione.

Lettera Firmata

COMMENTO REDAZIONALE DI D. WINNICOTTO

La qualità della vita nelle metropoli è sempre più avviata ad un inesorabile declino e così le possibilità di socializzazione di coloro che le abitano; anche la magnifica Roma non è da meno a questa decadenza (nella classifica degli ecosistemi di legambiente è miseramente crollata di diverse posizioni http://static.repubblica.it/speciali/consumi/table/ecosistema-urbano classifica/ecosistemaurbano.pdf?ref=HREC2-3, non vedrò mai i panda a piazza del popolo); neanche isole di socialità come il Pigneto, dove mi sono trasferito da un po’, resistono. Se poi coltivi un po’ di ambizioni professionali e entri nel labirinto della formazione permanente la situazione diventa veramente faticosa; non basta la laurea, ci devi mettere anche la specializzazione e anche quella basta solo per il ministero non per la tua sete enorme di conoscenza. Così ti trovi al tavolino di un baretto a fissare, solo, il bicchiere del tuo amaro del capo avendo scoperto che, incomprensibilmente, Lacan non è un buon argomento di abbordaggio con le donne. Quale la prossima mossa? Iscriversi ad un corso di yoga? O di pilates? Tombolo o decupage?

Eppure davanti allo specchio (non parlatemi di fase dello specchio per favore!!!) ti trovi ad essere ancora attraente, un degno trentenne di mucciniana fattura; c’ho il lavoro, la casa, la piacenza.. che mi manca?

Internet salva, internet aiuta. Dopo aver provato su http://www.ndocojocojo.com/, girovagando in rete mi capita di ritrovarmi sul sito edarling.it . Rimango folgorato dall’imperativo dinamico/emotivo che declama: cerca. trova. ama. Le immediate associazioni sono al produci. Consuma. Crepa dei CCCP e al search and destroy dei stooges, ma questi nuvolosi pensieri si dissolvono immediatamente quando leggo: fai il test di personalità. Finalmente un sito professionale, competente che utilizza strumenti validati dalla psicologia. Mi precipito a iscrivermi e con curiosità mi chiedo come abbiano fatto a piegare la complessità dei test di personalità alle esigenze della rete.

La prima frase è rassicurante:

Il nostro più caloroso benvenuto su eDarling! Affinché le nostre proposte di partner si possano adattare al meglio alla tua personalità, abbiamo creato un test psicologico con l’aiuto di esperti psicologi e studiosi dei rapporti di coppia.

Domande di routine, anagrafiche. Poi si toccano i nodi centrali che aiutano a delineare un profilo di personalità:

A quanto ammonta il tuo reddito annuale?

A quale gruppo etnico dovrebbe appartenere la tua partner?

A quale religione o credo dovrebbe appartenere la tua partner?

Quanto è importante la religiosità o la spiritualità della tua partner?

Così sono sicuro che mi contatterà sarà una ricca donna caucasica e cattolica.

Più avanti, nella stessa pagina, mi si chiede se fumo, se faccio uso di alcool e se voglio dei bambini..mi immagino fuori al balcone di casa al freddo con una sigaretta in bocca, un bicchiere di lagavulin nella mano e in braccio un bimbo e mia moglie che mi urla da dentro ” goditi i tuoi vizi fuori da casa mia!!!!!”

Per buona parte del test di personalità mi si chiede di definirmi attraveso una scala di compatibilità rispetto a degli aggettivi: Integro, dominante (sento schioccare le fruste), sottomesso (sento bruciare i segni delle fruste), forte (in che senso?), consapevole di me stesso (è un modo di sapere se uso droghe?), aggressivo (si, sono un serial killer), artistico (dicono che le mie lasagne siano un capolavoro), egoista (“sei peggio di un bambino capriccioso la vuoi sempre vinta tu… sei l’uomo più egoista e prepotente che abbia conosciuto mai. Ma c’e’ di buono che al momento giusto tu sai diventare un altro… in un attimo tu” cantava Mina); resto fermo, immobile per infiniti minuti, si incrinano tutte le certezze che avevo su di me, anni di analisi non danno risposta; un aggettivo mi crea non poche difficoltà: normale. Quanto sono normale? Abbastanza, per niente..o molto…cosa attira più le ragazze?

Niente è lasciato al caso, ogni aspetto veramente importante della vita viene messo sotto la lente d’ingrandimento così da definire un profilo accurato:

Utilizza la scala riportata di seguito per indicare il tuo interesse nelle seguenti attività.

Tra le altre: Famiglia. Gadget. Campeggio.

Già mi vedo nelle prossime estati della mia vita a campeggiare in Salento con la mia famigliola con lo zaino di Hello kitty.

Sotto indagine aspetti della vita sociale e aspetti della vita interiore:

Mi piace ascoltare una bella barzelletta.

Sono soddisfatto del mio livello di sviluppo emotivo.

Desidero molto avere una vita sessuale attiva.

Sono talmente maturo ed empatico emotivamente che quando mi accorgo che la mia partner sessuale è insoddisfatta durante il coito le racconto una barzelletta.

Sono un po’ confuso, avrò dato una chiara rappresentazione di me, sarà stato un valido strumento quello offerto da edarling.com? L’esame di teorie e tecniche dei test è lontano ma qualche dubbio serpeggia nella mia mente…

n.b.

Iscriversi e fare il test è gratuito. Poi si può scegliere di fare un ulteriore iscrizione a pagamento. Più paghi più hai funzioni a disposizione. Una di questi funzioni a pagamento è poter vedere la foto degli altri profili..mhhhhhhh.

Author:

Share This Post On
You are not authorized to see this part
Please, insert a valid App IDotherwise your plugin won't work.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *